Castelli aperti: Ancora un'occasione per scoprire gli scrigni del nostro territorio - TreviglioTV

Redazione, 7 maggio 2017

18275255_1554274174592340_7034293343220545540_n.jpg

Non avete ancora visitato tutte le 14 località aperte in occasione delle giornate dei Castelli, palazzi e borghi medievali? Manieri storici, prestigiosi parchi e sontuose sale di ville nobiliari, speciali allestimenti di mostre d’arte ed eventi gastronomici. Tutto questo nella penultima occasione di visita oggi, domenica 7 maggio 2017.

Giunge al penultimo appuntamento della stagione l'iniziativa culturale "Giornate dei castelli, palazzi e borghi medievali" che punta a far scoprire le bellezze del nostro territorio.

Anche nella giornata di oggi due le modalità di  fruizione al pubblico: un comodo servizio in pullman in partenza da Bergamo dalle 9.30 alle 17.30, verso due località sempre diverse con pranzo incluso, che domenica 7 maggio farà tappa al possente castello di Pagazzano  con la mostra di Salvador Dalì e a Martinengo con la novità del pregiato parco verde di Villa Allegreni.

Oppure l’altra modalità è scegliere in autonomia uno o più percorsi e visite guidate negli orari indicati di seguito nel dettaglio.

Domenica in particolare si spazierà dalla fotografia all’arte contemporanea con la mostra fotografica “#MyCaravaggio”, con l’iniziativa “Arteacastello” nel castello Silvestri di Calcio e con la mostra “Chronos. L’arte contemporanea e il suo tempo”, la prima rassegna di arte che vede coinvolti ben sei comuni della pianura con opere di artisti di calibro nazionale e internazionale.
Per i più golosi d’obbligo è una visita a Cologno al Serio dove a coccolare il vostro palato ci penserà il percorso “Sapori dei territori” con prodotti dalle 4 province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova tutto rigorosamente all’insegna della qualità e della genuinità. Come ogni prima domenica del mese troverete il comodo servizio pullman pronto ad aspettarvi nel piazzale della Malpensata per un viaggio alla scoperta del castello di Pagazzano, con la mostra dedicata all’estroso Salvador Dalì, il borgo storico di Martinengo e il meraviglioso parco di Villa Allegreni con le sue piante rare e i suoi alberi secolari.

Le località visitabili, sulla base degli orari e dei costi dei singoli saranno: Il palazzo Visconti di Brignano Gera d’Adda, il castello Silvestri di Calcio, la villa – castello Oldofredi di Calcio, palazzo Gallavresi a Caravaggio, il castello di Malpaga (Cavernago), il borgo di Cologno al Serio, il borgo di Martinengo, il castello di Pagazzano, il castello di Pumenengo, il centro storico di Romano di Lombardia, palazzo Barbò a Torre Pallavicina, il Museo Verticale a Treviglio e il castello Albani di Urgnano. Domenica 7 maggio il castello di Cavernago non sarà visitabile.
A Martinengo appuntamento dal sapore tutto naturale quello con la visita al sontuoso parco di villa Allegreni per un’immersione di colori e luci e una passeggiata all’ombra di alberi secolari mentre nel borgo ad aspettarvi troverete lo storico mercatino dell’antiquariato e del collezionismo.
Ad Urgnano continuano le attività dedicate ai bambini mentre a Pagazzano, oltre alla mostra dedicata a Dalì, possibilità di assistere alle 18 a un concerto nella sala del Torchio.

Tutte le info su percorsi, orari e costi aggiornati delle 14 località aperte e visitabili in modo autonomo dal pubblico saranno consultabili sul sito: www.bassabergamascaorientale.it  e sulle relative pagine Facebook.

Comunicato Iat Bassa Bergamasca Orientale

 

StampaEmail

Contattaci

 

Contatta la redazione di Treviglio TV.
Lo staff è a tua disposizione per qualsiasi esigenza.

Pubblicità

Contattaci per la tua pubblicità su Treviglio TV.

Troverai vantaggiose offerte per la tua campagna pubblicitaria.

Copyright

Copyright © 2011 Treviglio Tv 

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.