Volley B2 femminile girone B, il cuore dell’Abo Offanengo batte forte: Conad Alsenese al tappeto (1-3) - TreviglioTv

 

selfieaboalseno.jpg

Tre punti d’oro, fortemente voluti e conquistati con grande carattere. E’ un’Abo tutta elmo, corazza e cuore quella uscita vincitrice dal combattuto match di B2 femminile in terra piacentina contro la Conad Alsenese. Il risultato finale è 3-1 a favore di Offanengo, che allunga così a sei il filotto di vittorie consecutive e rende ancora più avvincente la lotta promozione nel girone B, che a due giornate dal termine presenta una classifica “pazza” per le primissime posizioni: Brembo, Gorla e Lecco appaiate in testa a quota 54 punti e cremasche ora a una sola lunghezza dalle posizioni importanti per la promozione diretta (primo posto) e per la qualificazione ai play off (secondo e terzo posto). Per l’Abo, il prossimo appuntamento è previsto sabato alle 21 al PalaCoim contro il Sanda Brugherio desideroso di punti salvezza, mentre la chiusura di regular season sarà sette giorni dopo a Casazza (Bergamo) contro il tranquillo ma quotato Caseificio Paleni.

Tornando al match di Alseno, la squadra di Giorgio Nibbio ha ottenuto la massima resa (tre punti) in un match molto combattuto, dove le padrone di casa (regine d’inverno, ma fuori dalla lotta play off dopo un girone di ritorno in tono minore rispetto all’andata) hanno tirato fuori l’orgoglio, mentre a tratti Sghedoni e compagne hanno fatto fatica a esprimere la miglior pallavolo. In questo contesto, però, Offanengo ha avuto il grande merito di saper stare nella battaglia sportiva, lottando strenuamente e riuscendo anche ad alzare l’asticella del gioco nel quarto set. Emblematici il primo parziale (partenza 8-5 a favore delle piacentine e chiusura 21-25) e soprattutto la terza frazione, dove l’Abo è riuscita a chiudere 26-28 al terzo tentativo dopo aver annullato una palla del 2-1 a disposizione della Conad. A livello tecnico, bel duello tra le due formazioni a suon di difese, mentre le cremasche hanno saputo far la differenza a muro (12 block vincenti a 6). A trascinare Offanengo, i 21 punti dell’opposta Sara Lodi, con anche la schiacciatrice Martina Ginelli e la centrale Francesca Fontanari in doppia cifra rispettivamente con 14 e 10 punti.

LE PAROLE DI COACH NIBBIO– “Le ragazze – commenta con entusiasmo coach Giorgio Nibbio- hanno avuto un cuore grande e hanno onorato al meglio la maglia che indossano: sono state bravissime, fantastiche. Alseno era un campo difficile e la squadra ha dimostrato di avere tanta voglia di prendersi la vittoria. La tensione era evidente, ci giocavamo tanto e siamo stati bravi in alcuni frangenti a gestirla bene; credo che il terzo set sia stato emblematico. In più siamo riusciti a mettere in campo anche buone cose a livello di pallavolo. Nel complesso, è stata una vittoria di cuore con l’aiuto dei nostri tifosi, che ogni volta sono il giocatore in più a nostro favore”. Quindi aggiunge. “Ora pensiamo al match al PalaCoim contro Brugherio, dove mi auguro ci sia un palazzetto pieno. Ci attendono due sfide - contando anche Casazza – difficili, contro due squadre che all’andata ci hanno battuto”.

StampaEmail

Contattaci

 

Contatta la redazione di Treviglio TV.
Lo staff è a tua disposizione per qualsiasi esigenza.

Pubblicità

Contattaci per la tua pubblicità su Treviglio TV.

Troverai vantaggiose offerte per la tua campagna pubblicitaria.

Copyright

Copyright © 2011 Treviglio Tv 

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.